Per richiedere una consulenza chiamare il numero +39 0522 682471

Perchè senza OGM

DAI CAMPI ALLA TAVOLA
SENZA OGM

Contattaci ora

VENDITA ALL'INGROSSO DI MANGIMI PER ANIMALI PRIVI DI OGM

Il DNA di ogni organismo è paragonabile ad un alfabeto di quattro lettere, GATC, le quali, tramite i geni, codificano le proteine, i costituenti principali di tutti gli organismi viventi. Le più recenti scoperte nel settore della biologia molecolare hanno permesso di intervenire direttamente sul patrimonio genetico degli organismi viventi (uomo, piante, animali, microrganismi), con risvolti pratici ed etici ancora da approfondire.
Richiedi ulteriori informazioni

ORGANISMI OGM: 
PROPRIETÀ E RISCHI

L'universalità del codice genetico, che risulta di particolare interesse nello studio della biotecnologia generale, ha reso possibile l'inserimento di un gene isolato all'interno del genoma di un qualunque organismo.
Purtroppo, a fronte degli indiscutibili benefici che derivano dal permettere il rilascio di organismi OGM nell'ambiente, numerosi sono gli interrogativi che la comunità scientifica e la società si pongono in rapporto a tale eventualità. Il dibattito vede il confronto su temi quali rischi per la salute umana, il benessere animale, i vantaggi per l'agricoltura e le ripercussioni sugli organismi con i quali gli OGM potrebbero interagire.
Inserendo elementi potenzialmente tossici in agricoltura, i rischi sarebbero di duplice natura.
Per gli esseri umani ci sarebbero problemi di sicurezza del cibo ed insorgenza di eventuali allergie e malattie.
Per l'ambiente si creerebbero problemi di persistenza del gene dell'organismo mutato o dei prodotti da esso derivanti, aumento del'uso di sostanze chimiche in agricoltura e, infine, instabilità propria dell'organismo transgenico.

LE SFIDE DEL DIBATTITO SCIENTIFICO

Immettere organismi OGM in agricoltura potrebbe generare rischi quali induzione di resistenze, selezione di organismi infestanti, alterazione del valore nutrizionale e riduzione di varietà coltivate, con conseguente perdita di biodiversità. I prodotti OGM potrebbero inquinare il genoma degli organismi viventi attraverso la dispersione di semi o polline, generando nuovi virus. La sfida della comunità scientifica e dell'opinione pubblica sarà operare una continua valutazione e compensazione dei vantaggi e degli eventuali rischi connessi all'uso degli OGM in natura.

(Fonte Ispra)

Per maggiori dettagli sull'alimentazione priva di OGM contattateci al numero +39 0522 682471

Oppure invia una email
Share by: